Vaccinazione antinfluenzale e COVID-19

La vaccinazione, in generale, costituisce un buon allenamento per il sistema immunitario, che impara a combattere ogni tipo di infezione.

Infatti, un vaccino è in grado di far produrre all’organismo in cui viene somministrato non solo anticorpi specifici per colpire un preciso microrganismo, ma rafforza anche l’intero sistema anticorpale.

Alcune vaccinazioni conferiscono un’immunità che dura per tutta la vita (come quella contro morbillo, varicella o poliomielite). Altre, invece, necessitano di richiami.
Recenti studi epidemiologici hanno osservato una diminuzione del rischio di ammalarsi di COVID-19 in persone con una storia recente di vaccinazione.

La vaccinazione antinfluenzale stagionale è quindi un intervento extra da attuarsi.


Fonte:
https://www.marionegri.it/magazine/coronavirus-e-vaccino-antinfluenzale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.