Avigan (Favipiravir): anche l’Italia testa il farmaco giapponese nelle fasi iniziali della COVID-19

Avigan è stato sviluppato da Fujifilm Toyama Chemical ed è stato approvato nel 2014 in Giappone come farmaco anti-influenzale.

Nicola Magrini, Direttore generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha comunicato a Roberto Speranza, Ministro della Salute, che AIFA sta sviluppando un programma di sperimentazione e ricerca per valutare l’impatto del farmaco nelle fasi iniziali della COVID-19 e che nei prossimi giorni i protocolli saranno resi operativi.

Mario Lavizzari,  Corporate senior director Fujifilm Italia ha affermato che l’azienda non è in grado di divulgare alcun piano per l’uso di Avigan in altri Paesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.