Vaccinazione anti- COVID-19 e riattivazione del virus della varicella zoster

E’ stata suggerita un’associazione tra la vaccinazione anti- COVID-19 con RNA messaggero (mRNA) e la riattivazione del virus della varicella zoster (VZV).

La paura di questo potenziale effetto avverso può indurre il rifiuto del vaccino con conseguente mancata prevenzione della malattia e della morte.

Un recente studio ha valutato la relazione tra la vaccinazione anti-COVID-19 con mRNA e la riattivazione del VZV.

I risultati indicano che non c’è stata una significativa differenza nella riattivazione del VZV tra i vaccinati e i non vaccinati.

Ciò evidenzia che la vaccinazione anti- COVID-19 con mRNA non è associata ad un aumento dei tassi di riattivazione del VZV.


Fonte:
DOI: https://doi.org/10.1016/j.jaad.2021.11.025

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.