Integratori naturali: attenzione alle interazioni!

Una recente revisione di sei integratori naturali (acido nicotinico, polypodium leucotomos, curcuma, estratto di semi di ippocastano, zinco e N-acetilcisteina) utilizzati in Dermatologia, ha evidenziato importanti interazioni con diversi farmaci:

  • l’acido nicotinico può aumentare il rischio di miopatia e rabdomiolisi se assunto con statine;
  • il seme di ippocastano può aumentare il rischio di sanguinamento, soprattutto se assunto con warfarin;
  • lo zinco può ridurre l’assorbimento o le concentrazioni plasmatiche di altri farmaci come gli antibiotici chinolonici, le tetracicline e gli inibitori dell’integrasi;
  • l’N-acetilcisteina potrebbe influenzare la concentrazione di carbamazepina se assunta in concomitanza;
  • il polypodium leucotomos e la curcuma potrebbero inibire la via metabolica del CYP;

E’ importante essere consapevoli delle potenziali interazioni farmacologiche prima di raccomandare questi integratori naturali.

Fonte:
Edward K Hadeler Andrea D Maderal. Drug interactions of natural supplements in dermatology: a review. Dermatol. 2020 Dec 23.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.