Vaccinazione COVID-19: cosa sapere

Da ieri anche in Italia è disponibile il vaccino per COVID-19.

I media hanno giustamente dato risalto a questa imprescindibile risorsa per la prevenzione di questa nefanda malattia virale: filmati sulla prima persona vaccinata, storie auto-narrate da importanti clinici che si sono sottoposti a questa pratica sanitaria sperimentando, si fa per dire, l’iter a cui sono sottoposti i cittadini comuni.

Ebbene, nessuno ha però fornito informazioni sui possibili effetti collaterali.

A questo ci pensiamo noi utilizzando l’esperienza degli USA.

Effetti collaterali comuni

Sul braccio dove è stata praticata la vaccinazione:

  • Dolore
  • Gonfiore (edema)

In tutto il resto del corpo:

  • Febbre
  • Brividi
  • Stanchezza
  • Mal di testa

Si tratta di disturbi che dovrebbero scomparire in pochi giorni, altrimenti è opportuno consultare il proprio medico.

La maggior parte dei vaccini COVID-19, per esplicare l’effetto, ha necessità di una seconda iniezione (richiamo).

E’ importante sottoporsi al richiamo anche se si sono avuti effetti collaterali dopo la prima iniezione, a meno che il proprio medico non lo sconsigli.

I vaccini COVID-19 che richiedono due iniezioni potrebbero non fornire protezione fino a una o due settimane dopo la seconda iniezione per cui è necessario, per tale periodo, continuare a mantenere le ormai note precauzioni.


Fonte:
Centers for Disease Control and Prevention (CDC). What to Expect after Getting a COVID-19 Vaccine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.