Le conseguenze del COVID-19 a Nembro

Nembro al 1 gennaio 2020 contava 11 505 residenti. Tra gennaio 2012 e febbraio 2020 la mortalità mensile per tutte le cause era di circa 10 per 1000 persone/anno, con un massimo di 21,5 per 1000 persone/anno.

Nel marzo 2020, la mortalità mensile per tutte le cause ha raggiunto un picco di 154,4 per 1000 persone/anno. Nei primi 11 giorni di aprile, questo tasso è sceso a 23,0 per 1000 persone/anno. L’aumento della mortalità osservato è stato determinato dal numero di decessi tra gli anziani (≥65 anni), in particolare gli uomini. Dall’inizio dell’epidemia fino all’11 aprile 2020, a Nembro sono stati registrati 85 decessi (confermati) da COVID-19, corrispondenti a circa la metà dei 166 decessi per tutte le cause osservati in quel periodo.


Fonte:
Marco Piccininni, Jessica L Rohmann, Luca Foresti, Caterina Lurani, Tobias Kurth.
Use of All Cause Mortality to Quantify the Consequences of covid-19 in Nembro, Lombardy: Descriptive Study.
BMJ. 2020 May 14;369:m1doi: 10.1136/bmj.m1835.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.