news

News

E' online Ado'

Edizioni Scripta Manent è orgogliosa di comunicare la messa online di Ado', rivista di Laboratorio Adolescenza, che affronta in modo multidisciplinare le più importanti tematiche che riguardano l'adolescenza.
Nel primo numero si parla, tra l’altro, di social network e sicurezza nel web, di ambiente, di alternanza scuola lavoro… Nelle colonne di Adò spazio agli esperti, ma anche agli adolescenti in prima persona, attraverso una redazione junior che farà da puntuale controcanto, formata da ragazzi redattori del giornalino "Scripta Restant" del liceo scientifico Einstein di Milano.
Come spiegano Maurizio Tucci, Presidente di Laboratorio Adolescenza e Fulvio Scaparro, psicologo e psicoterapeuta, referente per l’area psicologica dell'associazione culturale, "la rivista sarà proprio un “mosaico” attraverso il quale cercheremo di tratteggiare l’adolescenza partendo dalle competenze multidisciplinari che caratterizzano la nostra associazione e che ne hanno determinato, fin qui, il successo”.
Direttore editoriale di Adò è Riccardo Renzi, giornalista di grande esperienza che per vent’anni ha diretto il Corriere Salute (le pagine salute del Corriere della Sera).

Adò è una rivista online, impostata e sfogliabile come una rivista cartacea ed è consultabile su qualunque device (computer, tablet, smartphone…). Volendo, è anche stampabile, perché mantiene la fogliazione a quartini di un vero e proprio giornale cartaceo.
Perchè Adò è online?
Perché rappresenta la rivoluzione del concetto di rivista, di aggiornamento, di letteratura, accelera la diffusione di idee ed esperienze e sostiene in tempo reale l’evoluzione del pensiero; Perché fornisce un accesso facilitato ed immediato ad articoli, argomenti, approfondimenti sui temi più vari, a portata di mano senza alcun pagamento; Perché condivide la conoscenza, attraverso un nuovo approccio alla lettura: la rivista diventa uno strumento fondamentale, che migliora l'innovazione, l'efficienza e l'interazione culturale tra lettori ed Autori; Perché realizza l’espansione oltre misura della conoscenza, ne permette condivisione e diffusione, attraverso i dispositivi palmari e portatili che ormai appartengono a tutti.

Il primo numero è consultabile e scaricabile da questo link:

https://issuu.com/edizioniscriptamanent/docs/ado__1_18 

Buona lettura!